//LA STREGA DI BARATTI

LA STREGA DI BARATTI

Durante una campagna di scavi effettuata nel golfo di Baratti,nei pressi della fonte di San cerbone,alla ricerca delle spoglie di quest’ultimo i ricercatori si sono imbattuti in uno strano ritrovamento.All’interno di un cimitero medioevale venuto alla luce e’ emerso  lo scheletro di una persona con 5 chiodi all’interno della bocca, di cui tre ricurvi, posti intenzionalmente post-mortem.Questa donna e’ stata ribattezzata la strega di Baratti.Nel solito cimitero e’ emerso lo scheletro di un altra donna che ha destato curiosita’ “la donna dei dadi”,chiamata cosi perche gli sono stati ritrovati accanto al corpo 17/18 dadi in osso raccolti dentro un sacchetto di pelle.La campagna di scavi dei ragazzi dell’universita’ dell’ Aquila ha dato cosi i suoi frutti,non ancora riusciti nell’intento iniziale di trovare le spoglie di San Cerbone hanno ottenuto il successo di riportare alla luce numerose testimonianze del periodo medioevale con le particolarita’ dei due casi sopra menzionati.Immaginabile e’ lo stupore che ha colpito i ricercatori quando durante gli scavi del cimitero medioevale si sono trovati di fronte alla tomba contrassegnata s64,proprio li era deposta una persona con cinque chiodi all’interno della bocca, di cui tre ricurvi, posti intenzionalmente post-mortem. L’analisi accurata della sepoltura ha permesso di stabilire poi che si trattasse di una donna.

Continua a leggere tutto l’articolo cliccando qui

Acquista e ricevi comodamente a casa tua  il Libro ” La Strega Di Baratti “

By |2018-01-10T08:17:01+00:00febbraio 3rd, 2014|NEWS|6 Comments

6 Comments

  1. patrizia zagnoli 9 febbraio 2014 at 18:21 - Reply

    interessantissimo avere un sito su Baratti possiamo raccogliere tante immagini e testimonianze E CONDIVIDERLI CON TUTTI COLORO che amano QUESTO LUOGO MAGICO!

    • admin 9 febbraio 2014 at 20:56 - Reply

      Grazie mille lo scopo di questo sito e’ proprio quello creare un portale dove poter trovare tutti i tipi di informazioni che riguardano questo luogo..Siamo aperti a tutti i tipi di suggerimenti e critiche per arrivare a migliorarlo e renderlo sempre piu gradevole.

  2. Roberto 17 agosto 2014 at 0:56 - Reply

    una grande e geniale idea…valorizzare il nostro magnifico golfo e dare a tutti molte informazioni …..PARTECIPERO’ con foto e commenti..GRAZIE

    • admin 17 agosto 2014 at 1:28 - Reply

      grazie mille speriamo che siano tante le persone che parteciperanno per portare il loro contributo a migliorare il sito con foto,aneddoti e ricordi..a presto

  3. Marco Paganelli 7 settembre 2014 at 10:53 - Reply

    Spero l’anno prossimo di poter partecipare direttamente con il gommone. Sarebbe stupendo !!!

  4. Matteo 31 agosto 2017 at 0:50 - Reply

    è possibile vedere il cimitero e la tomba della presunta “strega” ?
    è un’area archeologica aperta al pubblico ?

Leave A Comment